Beauty

Punti Neri: quali prodotti usare per eliminarli

4c164372c78fce8d98259b1211bd91a0

Oggi parliamo di punti neri (o comedoni aperti), un cruccio alquanto comune che tutte noi vorremmo definitivamente eliminare dal nostro bel visino :-) Per rimuoverli non è obbligatorio rivolgersi ad un’estetista, ma non bisogna neppure “farsi del male” procurandosi infezioni o brutte cicatrici!

Ecco i due prodotti che vi consiglio per eliminare i punti neri: 

Garnier Pure Active Gel Detergente Esfoliante è particolarmente efficace contro i punti neri, purifica i pori in profondità, è anti-sebo ed anti-imperfezioni. Grazie all’azione esfoliante delle micro-particelle di pomice, la sua formula deterge e libera i pori, per eliminare punti neri e impurità. Arricchito con zinco che ha proprietà sebo-regolatrici ed acido salicilico selezionato per il suo potere igienizzante, elimina l’eccesso di sebo dalla pelle grazie all’eucalipto e aiuta a prevenire la ricomparsa dei punti neri e delle imperfezioni grazie all’argilla bianca.

prod-P10001-big

Nivea Clear-up Strip Zona T, cerottini che aiutano a rimuovere efficacemente punti neri ed impurità dalla zona T rendendo la pelle immediatamente più luminosa e pulita. Per una maggior efficacia è meglio utilizzarli dopo aver fatto la doccia e quindi con i pori ben aperti.

004010015

Se invece vi piace sperimentare i metodi “fai da te”, di seguito trovate i due più utilizzati:

Metodo n.1dentifricio (1 cucchiaino) + bicarbonato (1 cucchiaino) + acqua (q.b.)

Prima di iniziare bisogna fare in modo che i pori siano bene aperti, ad esempio dopo aver fatto una doccia o dopo aver lasciato in posa un dischetto di cotone imbevuto di acqua tiepida per qualche minuto. Bisogna poi strofinare il composto con lo spazzolino (con setole morbide) facendo delicati movimenti circolari e infine risciacquare massaggiando. Dopodiché i pori saranno molto più puliti ed eventuali punti neri rimasti verranno via facilmente.

igiene

Metodo n.2: maschera con bicarbonato + limone

Bisogna esfoliare accuratamente il viso, poi applicare la miscela di limone e bicarbonato nella zona dove si trovano i punti neri. Quando si sarà seccata, quindi all’incirca dopo 5 minuti, rimuovetela con un leggero massaggio. Questo metodo funzionerebbe più che altro come una maschera-scrub, dall’effetto piuttosto strong e quindi non adatto a pelli secche e sensibili.

Bicarbonato-e-limone

Non vi resta che scegliere il vostro preferito! 😉

Previous Story
Next Story

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply